Notizia Oggi

Stampa Home

Una nuova ostetrica per Ponzone e Valle Mosso

E' in servizio dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15.30
Articolo pubblicato il 22-04-2016 alle ore 19:51:27
Una nuova ostetrica per Ponzone e Valle Mosso 2
Annalisa Piazza con alcune mamme

Una nuova ostetrica per Ponzone, Valle Mosso e Cossato. Annalisa Piazza ha sostituito una collega andata in pensione e svolge con regolarità servizio dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15.30.

Una esperienza trentennale alle spalle nel settore ostetrico, la sua, sempre al fianco delle donne. Ha iniziato in consultorio a Ciriè, dove si è fermata per due anni, 13 anni trascorsi presso l’ospedale di Gattinara e poi altri 16 vissuti nel reparto di ginecologia e ostetricia a Biella. Una risorsa che conosce bene le dinamiche ospedaliere e che contribuirà a sviluppare l’interazione ospedale-territorio.

Un ruolo, quello dell’ostetrica che opera a livello territoriale, che si è sempre più consolidato nel tempo con attività di sostegno che spaziano su più ambiti.

Non solo la possibilità di seguire le gravidanze fisiologiche che rispettano gli standard previsti dalla norma, ma una attività che si snoda lungo tutto il percorso nascita. Dall’attesa al lieto evento; è un “cammino” costellato di svariate attività: corsi di accompagnamento alla nascita, ma anche una assistenza attenta nel post partum e durante la fase di allattamento.

Un vero punto di riferimento per la cura del neonato fino ai tre anni di vita con uno spazio dedicato al tempo stesso al nucleo familiare. È infatti essenziale costruire le basi per garantire il miglior legame madre-bambino – padre.

L’ostetrica del territorio svolge una funzione determinante anche per le attività di prevenzione della donna sul piano ginecologico.

Per informazioni contattare il numero 335.1979.985 che sarà attivo da mercoledì.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...