Notizia Oggi

Stampa Home
Motori

Una Pasqua in pista per Piero Longhi

Oggi e domani protagonista al Motors Rally Show di Castelletto di Branduzzo
Articolo pubblicato il 27-03-2016 alle ore 14:12:51
Piero Longhi
Piero Longhi

Una Pasqua diversa dal solito per Piero Longhi. Niente relax quest’anno per il pilota borgomanerese, protagonista domenica 27 e lunedi 28 marzo al Motors Rally Show di Castelletto di Branduzzo. L’appuntamento pavese vedrà il due volte tricolore rally tornare in quella che è la sua disciplina storica, ovvero il rally, dopo due anni caratterizzati dai successi nel Campionato F2 Italian Trophy.

Per l’occasione l’alfiere della Twister Corse scenderà in pista a volante della Peugeot 208 T16, in coppia con Luca Succi. Un prima volta assoluta per il pilota piemontese con la R5 francese di ultima evoluzione, dove sogna di conquistare il podio, proprio come lo scorso febbraio al Franciacorta Rally Circuit. Tra gli avversari con cui confrontarsi Simone Romagna, Lorenzo Della Casa e Fabrizio Colombi.

Oltre a Piero Longhi, la scuderia novarese Twister Corse schiererà Sergio Terrini e Ilaria Nuara, al via della corsa con la Peugeot 207S2000, mentre la Ford Fiesta R5 sarà affidata a Dario Messori e Cristian Lavazza.

Il programma di gara vedrà la partenza della corsa domenica sera, con due speciali, la prima alle ore 20:04. Lunedi tre prove, mentre al pomeriggio “Master Show”, sfida uno contro uno tra i primi otto equipaggi classificati al termine del rally.

Piero Longhi: “Sono entusiasta di tornare a partecipare a un rally. L’occasione per divertirsi in pista con tanto pubblico presente. In attesa dell’inizio della F2 Italian Trophy è sicuramente una bella opportunità per tenersi in forma, inoltre sarò al volante della Peugeot 208 T16 R5 per la prima volta. Ringrazio Twister per avermi permesso di essere al via, così come gli sponsor e Luca che sarà al mio fianco”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...