Notizia Oggi

Stampa Home

Ustionato dalla pentola degli arancini, muore dopo tre settimane

L'uomo è deceduto al Cto
Articolo pubblicato il 14-04-2016 alle ore 08:14:23
Ustionato dalla pentola degli arancini, muore dopo tre settimane 3
Ustionato dalla pentola degli arancini, muore dopo tre settimane 3

E' morto dopo tre settimane di agonia Nunzio Di Bartolo, il 45enne di Novara che nel pomeriggio del 24 marzo si ustionò gravamente mentre stava preparando gli arancini. Era ancora ricoverato al Cto di Torino, pare per una complicazione ai reni sopravvenuta sempre a seguito delle ustioni. Verrà sottoposto ad autopsia

L'incidente era avvenuto nella cucina di casa. L'uomo aveva fatto scaldare la padella prima di mettere l'olio per friggere gli impasti di riso: probabilmente però l'aveva fatta scaldare troppo, perché quando ha versato l'olio, questo ha preso fuoco.

Preso dal panico, ha cercato di rovesciare forse nel lavandino la padella infuocata, ma è scivolato versandosi addosso il liquido in fiamme e restando gravemente ustionato alle mani, al volto e al torace. Ha subito dovuto essere portato in rianimazione all’ospedale Maggiore con un codice rosso, poi è stato trasferito al centro grandi ustionati del Cto di Torino.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...