Notizia Oggi

Stampa Home
Le decorazioni verranno accese la sera di venerdì 11 dicembre

Valduggia aspetta le luci di Natale

Per l'Immacolata il gruppo di Invozio distribuirà polenta e tapulone
Articolo pubblicato il 27-11-2015 alle ore 16:50:48
Valduggia aspetta le luci di Natale 2
Foto d'archivio

A Valduggia le feste di Natale iniziano venerdì 11 dicembre: sarà questa la serata in cui verranno accese le decorazioni in paese, e  in cui verranno presenti i presepi realizzati dagli alunni delle scuole. Questa volta all’esterno delle attività commerciali non ci saranno i tradizionali alberi di Natale, ma soltanto le luci:alla ventina di punti già presenti vicino ai negozi se ne aggiungeranno altri cinque per illuminare tutto il paese. La prima serata di festa si animerà della musica e dei canti proposti dal coro valduggese “Le piumette”.

Ma già l'8 dicembre ci sarà un "prologo" grazie dal gruppo di Invozio: martedì 8 dicembre i soci del sodalizio prepareranno e distribuiranno polenta e tapulone. I successivi appuntamenti del Natale valduggese saranno concentrati nella settimana precedente al Natale. Nella serata di venerdì 18 al salone polivalente spazio agli artisti dilettanti che parteciperanno alla “Corrida Olè” della Pro loco. Sabato 19 giornata di festa per i bambini: tornerà il tradizionale “Babbo Natale day”; durante il quale i volontari dell'Aib distribuiranno miacce e le stelle di Natale. Il pomeriggio seguente, domenica 20, lo si potrà passare in compagnia dei poeti dell’ottava edizione della rassegna di poesia dialettale organizzata dal Comune di Valduggia. La vigilia di Natale infine il gruppo di Invozio farà gli auguri offrendo vin brulè e panettone alla conclusione della messa nella chiesa parrocchiale di Santa Maria.

Tags: valduggia natale

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...