Notizia Oggi

Stampa Home

Valduggia, i bambini del centro estivo aprono la festa di San Bonifacio

A partire da oggi e fino a lunedì svariati gli appuntamenti in programma
Articolo pubblicato il 23-07-2016 alle ore 14:30:38
Valduggia, i bambini del centro estivo aprono la festa di San Bonifacio 2
Immagine di repertorio

A Zuccaro tutto è pronto per la festa di San Bonifacio. A partire da oggi sono infatti in programma svariati appuntamenti per celebrare la ricorrenza della frazione valduggese.

A dare il via alle proposte sarà la festa sul "terrazzone": oggi alle 16 i bambini che partecipano al centro estivo della frazione presenteranno uno spettacolo; seguirà l'apertura del banco di beneficenza. In serata, alle 20 circa, sono in programma l’apericena sempre sul "terrazzone" e lo spettacolo di magia con il “Mago Cele” di Torino.

Domenica la giornata si aprirà alle 11 con la messa presieduta da padre Domenico Cremona, al termine delle celebrazioni è previsto l'incanto delle offerte e l'aperitivo in piazza offerto dai Terrieri. Alle 12.30 è fissato il pranzo al circolo Acli di Zuccaro. Nel pomeriggio, alle 17, concerto in piazza della banda musicale Società operaia di Grignasco; alle 20 cena sul “terrazzone” con la partecipazione musicale di Andrea Veronese. Domenica inoltre sarà allestito il “mercatino dei sapori e dell’artigianato” tipici della zona.

Lunedì 26 alle  10 sarà celebrata la messa in suffragio di tutti i defunti della comunità. Il ricavato dei festeggiamenti sarà devoluto all’asilo. Per prenotarsi al pranzo all'Acli di domenica telefonare allo 0163.47194; per le cene di sabato e domenica chiamare i numeri  334.1509.044, 347.1516.334 oppure 347.0135.012.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...