Notizia Oggi

Stampa Home

Valduggia, un corso per i ''fotografi da smartphone''

Articolo pubblicato il 02-11-2017 alle ore 11:21:34
Valduggia, un corso per i ''fotografi da smartphone''  3
Valduggia, un corso per i ''fotografi da smartphone'' 3

Foto digitali con smartphone e tablet: a Valduggia il corso di computer si evolve e si indirizza ad argomenti specifici.

L'attività riprende venerdì, proposta dal Centro incontro valduggese. Dopo una ripasso generale sull’abc del computer, per gli studenti avranno inizio due percorsi che riguarderanno i telefoni e le fotografie: «Ci sembra giusto poter dare un’opportunità di conoscere il mondo virtuale anche a chi non è più giovane - spiega Antonella Cerri, presidente del Centro incontro -. Il primo percorso si intitolerà “smartphone e tablet”: sarà dedicato a tutti coloro che intendono sfruttare al meglio telefonini e tablet di ultima generazione, verrà insegnato come utilizzare questi nuovi dispositivi che rendono così facile il contatto continuo con il mondo».

Oltre che di cellulari al corso si parlerà di fotografia: «Ormai le fotografie cartacee sono state superate dagli scatti con i telefonini, per questo ci è sembrato opportuno proporre un percorso per imparare a gestire correttamente i nostri scatti nell’era digitale - prosegue Cerri -. Verrà spiegato come archiviare, stampare e inviare per e-mail le nostre fotografie; inoltre sarà fornito qualche consiglio per il fotoritocco base». Docente del corso sarà Davide Orlando, professore di informatica di Borgomanero. Venerdì alla prima lezione, dalle 21 alle 23, alla sede del Centro incontro, si potranno avere indicazioni sul programma e iscriversi; per informazioni è possibile contattare Cerri al 328.3273.412 oppure Yvette Borroni allo 0163.47146.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...