Notizia Oggi

Stampa Home

Valduggia, il coro ''Novali'' festeggia i suoi primi 35 anni

Una serata di musica e ricordi: ospite d'onorel'Exaudi Chor di Magdeburgo
Articolo pubblicato il 17-10-2016 alle ore 10:35:13
Valduggia, il coro ''Novali'' festeggia i suoi primi 35 anni 2
Il coro ''Novali'' durante l'esibizione nella chiesa di Santa Maria di Invozio

Il gruppo  “Cantori di musica Alessandro Novali” ha festeggiato il 35° di fondazione: presenti all'evento anche gli amministratori comunali valduggesi, numerosi cittadini e, in qualità di ospite d'onore, il coro tedesco "Exaudi Chor" di Magdeburgo.

Era il 1981 quando in paese nacque il coro "Cantori della Valle"; negli anni l’associazione ha cambiato volto, riformato nella direzione musicale e nell’organico, e si è chiamato "Scuola di musica e cantori Alessandro Novali". A 35 anni di distanza dalla sua nascita è stato tempo di fare festa: «E' stata un'occasione per ricordare quando è stato realizzato in questi anni - spiega Carlo Zanetta, presidente del “Novali” oltre che vice sindaco di Valduggia -. Ovviamente abbiamo festeggiato nel modo a noi più consono, cioè con la musica che da più di tre decenni accompagna eventi e momenti celebrativi in paese ma anche in tutta la Valsesia e in giro per l'Italia». 

A fare gli onori di casa, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria di Invozio,  sono stati proprio i cantori della “Novali”: l'"Happening polifonico" si è aperto con "Miss Brevis" di Jacob De Haan, canto che è stato diretto dal maestro Carlo Senatore e accompagnato dalla musica del pianista Giuseppe Radini, che si è esibito alla tastiera, e del quartetto di ottoni "4ever brass" composto da Paolo Battuello alla tromba, Francesco Cilione alla tromba e flicorno, Florin Bodnarescuol al corno e Diego Bruno al trombone. 
Oltre che alla musica, è stato dato spazio anche ai ricordi: «Quella di venerdì è stata una serata per onorare la memoria di quattro coristi che sono “andati avanti” - prosegue Zanetta -. Un particolare ricordo è stato dedicato a Maria Teresa Zanetti e Piercarlo Zanetti, entrambi tra i fondatori del gruppo. Ma anche  a Piero Conti, che considerava il coro come la sua famiglia, e ovviamente ad Alessandro Novali, giovane morto prematuramente  a cui è stato dedicato il nostro coro». 

Al termine dell'esibizione della “Novali”, il testimone è passato al coro tedesco "Exaudi chor": «Quando siamo venuti a sapere che questa formazione era in tournèe in Italia - conclude Zanetta -, il nostro direttore Carlo Senatore ha avuto la felice intuizione di mettersi in contatto con loro per proporre una serata proprio a Valduggia. In poco tempo ci hanno risposto, dicendo che erano disponibili a esibirsi in occasione del nostro evento». La serata si è conclusa con l'“Inno europeo”, che è stato cantato insieme dai due cori. Prima dell'inizio dei concerti  ai presenti è stato offerto un buffet gastronomico al salone polivalente “Paolo Franchi”; per l’occasione l’amministrazione comunale ha omaggiato il coro tedesco con alcuni doni in ricordo della loro esibizione in paese.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...