Notizia Oggi

Stampa Home

Valsesia, Comunità europea dello sport: primo scambio di idee

Questa sera, a Varallo, si incontrano gli amministratori del comprensorio
Articolo pubblicato il 15-02-2016 alle ore 10:52:54
 Valsesia, "Comunità europea dello sport": primo scambio di idee 3
La consegna del premio avvenuta a novembre 2015

Si terrà questa sera, a partire dalle 20,30 a palazzo dei congressi, l’incontro informativo rivolto agli amministratori dei comuni valsesiani per illustrare loro le opportunità che il titolo di “Comunità europea dello sport”, conquistato dalla Valsesia, riserva al comprensorio e come coglierle.

A introdurre il tema sarà l’onorevole Gianluca Buonanno che a novembre, insieme al sindaco di Varallo Eraldo Botta e al presidente del consiglio provinciale Pietro Bondetti, aveva ritirato il premio dalle mani del presidente del Coni Giovanni Malagò.

Obiettivo dell’incontro, creare tra i comuni valsesiani una sinergia in modo da sfruttare al meglio il maggior numero di opportunità.

“In questa prima fase - spiega Mauro Osti, assessore allo sport del Comune di Varallo – fondamentale è il confronto. L'idea di fondo è quella di dare vita a una progettualità comune, creando ad esempio un calendario di eventi sportivi in cui non ci siano sovrapposizioni di date o eventi. E lo stesso principio dovrà valere anche per l'impiantistica, settore in cui sarà indispensabile evitare di realizzare doppioni nel raggio di pochi chilometri. Ci aspettiamo idee, suggerimenti e proposte cui dare seguito”.

L'onorificenza assegnata a novembre alla Valsesia è importante anche per ciò che riguarda eventuali finanziamenti:

“Il Coni – puntualizza Osti -  dovrebbe pubblicare a breve un bando, dedicato all'impiantistica sportiva, al quale contiamo di partecipare. Il titolo di comunità europea dello sport potrebbe garantirci una sorta di priorità nella graduatoria dei progetti finanziabili, consentendoci di accedere ai mutui. Insieme al massimo organismo sportivo italiano ci muoveremo in tutte le direzioni per promuovere eventi nel nostro territorio. Abbiamo iniziato a gennaio con l'ottava edizione di “Varallo città del judo” e altre iniziative seguiranno: confidiamo inoltre che, durante la riunione di questa sera, si possa ampliare il calendario eventi”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...