Notizia Oggi

Stampa Home
Le famiglie si sono subito offerte di risarcire i danni

Vandali al "Gianoli" di Ghemme, pagano i genitori

Trovati muri imbrattati con scritte e vetri rotti
Articolo pubblicato il 03-01-2016 alle ore 08:31:05
Vandali al "Gianoli" di Ghemme, pagano i genitori 3
Le scritte al Giardino Gianoli

I genitori pagheranno i danni arrecati dai figli al Giardino Gianoli di Ghemme, dove nei giorni scorsi erano apparse scritte sui muri ed erano stati rotti alcuni vetri a sassate. I responsabili, alcuni ragazzini del paese, sono stati identificati dai carabinieri poche ore dopo il fatto. E le famiglie, convocate in caserma insieme ai giovani, si sono immediatamente attivate per risarcire i danni provocati alla struttura di proprietà comunale.

E se per cancellare il messaggio tra gli innamorati “Ale e Miky” basterà un po’ di vernice, sarà certamente più oneroso sistemare i vetri dei servizi pubblici sfondati con dei sassi. Nella stessa occasione, probabilmente, i ragazzini si sono “divertiti” anche a danneggiare i vetri della ex serra con qualcosa di appuntito, mentre altre scritte sono comparse nella zona della piazzetta e in via Monte Rosa, fino all’oratorio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...