Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, all'Alpàa anche la cover band dei Pooh

Ultime date in via di definizione
Articolo pubblicato il 20-05-2016 alle ore 17:02:24
Varallo, all'Alpàa anche la cover band dei Pooh 3
La Free Music Band

Si parte con i Dear Jack e si finisce con gli Stadio. Il cartellone dell'Alpàa si sta riempiendo e mancano solo due nomi per completare l'elenco delle grandi serate di musica. Il calendario è questo: venerdì 8 lunglio aprono la serie dei concerti i Dear Jack, gruppo che si è affermato nel 2013 partecipanti al talent-show di Maria De Filippi. Sabato 9 luglio arriva Cristina D'Avena, personaggio conosciutissimo soprattutto per aver cantato alcune tra le più celebri sigle di cartoni animati, dalla Canzone dei Puffi a Kiss me Licia.

Domenica 10 luglio sarà una serata che potranno apprezzare i numerosi fan dei Pooh e in genere del melodico italiano: a Varallo arriverà la Free Music Tribute Band, specializzata appunto in cover dei celebri "orsacchiotti" che hanno segnato mezzo secolo di musica. I due punti interrogativi restano sulle serate di lunedì 11 e martedì 12 luglio, ma le trattative con i manager di due importanti artisti sono in dirittura d'arrivo. Fissata invece il concerto di mercoledì 13: arriverà a Varallo il noto rapper Fabri Fibra. Tutt'altro genere giovedì 14 luglio con un personaggio che rappresenta un pezzo di storia della musica italiana, e più in generale dello spettacolo: Renzo Arbore. La serata successiva è invece dedicata a Cristiano De Andrè, figlio di Fabrizio, cantautore cresciuto a pane e canzoni che è riuscito a ritagliarsi un proprio spazio nel panorama musicale. Ancora il rap protagonista nella serata di sabato 16 luglio: sul palco di piazza Vittorio è atteso Gemitaiz. Gran finale il 17 luglio con il concerto degli Stadio, vincitori dell'ultimo Festival di Sanremo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...