Notizia Oggi

Stampa Home
Problemi di siccità nella frazione: deve intervenire il Cordar

Varallo, anche a Crevola l'acqua arriva con l'autobotte

Per precauzione, il sindaco ha vietato qualsiasi uso alimentare
Articolo pubblicato il 17-01-2016 alle ore 10:33:31
Varallo, anche a Crevola l'acqua arriva con l'autobotte 2
Foto d'archivio

Vietato bere l'acqua dell'acquedotto di frazione Crevola, nemmeno se bollita. L'ordinanza è stata firmata dal sindaco Eraldo Botta perché, vista la lunga siccità, le scorte non sono sufficienti a garantire il servizio, tant'è che il Cordar è stato costretto a intervenire con autobotti. Vista la situazione, il sindaco "a titolo meramente precauzionale", stabilisce la non potabilità dell’acqua della frazione, in attesa di disinfezioni, controlli e accertamenti analitici sulla potabilità. L'acqua può essere utilizzata solo a scopi iienici.

Si ripete così la situazione già vista in alcune frazioni di Valduggia, anche in questo caso costrette al rifornimento con autobotti da parte del Cordar.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...