Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo e Die ''gemelli'' da 60 anni: si festeggia insieme

Era infatti il 1957 quando venne siglato
Articolo pubblicato il 27-04-2017 alle ore 16:06:37
Varallo e Die ''gemelli'' da 60 anni: si festeggia insieme 3
Il comitato gemellaggi

Aprile terminerà a Varallo con i festeggiamenti per lo storico gemellaggio con Die. L’unione tra la città valsesiana e i “fratelli” d’oltralpe dura da sessant’anni. Era il 1957 quando venne siglato: «L’idea del gemellaggio partì dai francesi - racconta il sindaco Eraldo Botta -: un gruppo di Die venne in Valsesia e ritenne Varallo sotto molti aspetti simile a Die. Da lì la richiesta all’allora amministrazione comunale di siglare il gemellaggio che dopo poco andò in porto». Oggi a mantenere i rapporti con la località d’Oltralpe e a organizzare gli eventi è il Comitato gemellaggi presieduto da Paola Riolo e composto dallo stesso sindaco Botta, da Carlo Cerli, Elenio Cristiani, Nathalie Ricotti, Mario De Alberto, Lidia Guala, Assunta Rastelli, Daniele Conserva e Umberto Badalla.

I festeggiamenti prenderanno il via venerdì 28 aprile alle 12 con l’arrivo a Ronsecco, in azienda Malfatta: dopo l’accoglienza, l’illustrazione dell’azienda, il racconto della storia del riso in Italia, l'importanza dell'irrigazione, le vicende legate al canale Cavour e pranzetto sotto il portico (tempo permettendo), altrimenti trattoria. Terminato il pranzo, visita in centro Vercelli, arrivo previsto a Varallo alle 18.30-19 dalle famiglie ospitanti e dai Padri dottrinari.

Sabato 29 alle 10 ritrovo in piazza per la mattinata di visita alla città di Varallo, alle 15 visita al Sacro Monte (pranzo e cena al ristorante “Il Tiglio”), alle 21 concerto della banda cittadina al Teatro Civico, con discorso del sindaco e del presidente Comitato gemellaggi. Domenica 30 aprile alle 8 inizio iscrizioni per la camminata e la corsa del Trail del Monte tre croci che partirà alle 9; dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30 annullo filatelico in onore 60° anniversario del gemellaggio.

Si pranzerà alle 12 nel salone 25 Aprile con la collaborazione della Pro loco e del Comitato carnevale di Varallo. Alle 15 visita alla Pinacoteca e alla mostra a Palazzo d'Adda “Coltivarti, emozioni da innaffiare con cura”. Alle 20.30 dopo la cena al Tiglio, il concerto degli alpini al teatro Civico chiuderà i festeggiamenti e lunedì 1 maggio la delegazione di Die rientrerà in Francia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...