Notizia Oggi

Stampa Home
Quest'anno ha debuttato un nuovo sodalizio in maschera

Varallo, è nato il gruppo dei “Picafooc di Gerbidi”

Il gruppo è guidato dal Mariu Caudrò e dalla Angiulina Panicia
Articolo pubblicato il 25-01-2016 alle ore 21:24:23
Varallo, è nato il gruppo dei “Picafooc di Gerbidi” 2
Il gruppo dei “Picafooc di Gerbidi”
Un nuovo gruppo mascherato ha fatto quest'anno la sua apparizione nei carnevali di Valsesia e Valsessera: si tratta del gruppo dei “Picafooc di Gerbidi”, nato appunto nella località Gerbidi di Varallo. Le due maschere ufficiali sono il Mariu Caudrò e la Angiulina Panicia, interpretate da Mirco Orgiazzi e Laura Gugliermino, e sono accompagnati da un cospicuo seguito del quale fanno parte anche numerosi bambini. Il gruppo è sorto in seno al “Comitato San Rocco Gerbidi”, che da alcuni anni si sta impegnando per raccogliere fondi per il restauro dell’oratorio della località, una costruzione settecentesca dedicata a San Rocco sorta in posizione panoramica lungo la strada che porta a Verzimo. 
 
«L’idea - spiega  Orgiazzi, referente del gruppo - è nata grazie alla collaborazione con il “Consorzio terrieri di Verzimo” con il quale la scorsa estate si è deciso di far rivivere nella frazione di Verzimo la tradizione del carnevale e tornare a preparare e a distribuire la paniccia, cosa che non si faceva più da circa 50 anni. Abbiamo pensato che la formazione di un gruppo mascherato legato al comitato di San Rocco dei Gerbidi avrebbe potuto rappresentare una buona soluzione per far conoscere il nostro gruppo e per promuovere le nostre attività e gli eventi che organizziamo nel periodo estivo». L’appuntamento con la paniccia di Verzimo è previsto per domenica 28 febbraio: è necessario prenotare al 335.8158761.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...