Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo fa da sfondo della prima canzone di Fabio Orlando

Si intitola "Se ci penso"
Articolo pubblicato il 03-04-2016 alle ore 09:03:15
Varallo fa da sfondo della prima canzone di Fabio Orlando 2
Il varallese Fabio Orlando

Si intitola “Se ci penso” e ha superato in pochi giorni le duemila visualizzazioni su Youtube: è la canzone d'esordio del varallese Fabio Orlando, che proprio nella sua città ha voluto girare il video del suo primo brano. Nel videoclip si vede il cantautore, che compirà 35 anni a maggio, passeggiare nei luoghi più caratteristici di Varallo, quelli in cui Orlando è cresciuto, «quelli a cui tengo di più – racconta –, che hanno fatto da sfondo alle mie storie d'amore».

Ed è stata proprio una delusione sentimentale che tre mesi fa lo ha spinto a mettere sullo spartito “Se ci penso”. Diplomato all'istituto alberghiero, operaio metalmeccanico per una ditta di Isolella, Orlando si è appassionato alla musica da ragazzino: «Quando avevo 13, 14 anni ascoltavo il rap e l'hip hop, ma ad avvicinarmi veramente alla musica è stata l'amicizia con Gabriele “Skaz” Cioni (anche lui varallese e produttore del singolo di Orlando, ndr). Mi ha insegnato molto e mi ha aiutato anche per la parte musicale di “Se ci penso”».

La canzone di Orlando è un mix di generi: «Mi piace sperimentare – racconta – e ho voluto proporre al pubblico qualcosa di diverso. Nelle mie canzoni ci sono mix di pop, rock e rap». Il varallese ha già in testa nuovi lavori, che vorrebbe un giorno far confluire in un album. «Il mio desiderio più grande – dice – sarebbe quello di dar vita a un cd realizzato solo da musicisti locali. In valle abbiamo tanti ottimi artisti, non vedo perchè dovrei andare a cercarli altrove». La prima canzone di Orlando vede la collaborazione del varallese Andrea Bembo, che ha curato la regia, e di Daniele Salomone dei “D with Us”, che ha suonato il basso.

«Varallo è nel mio cuore – dice ancora – e mi è sembrato giusto renderla protagonista del video». Con la sua città Orlando ha anche un altro legame particolare, di tipo sportivo. E' infatti l'allenatore dello Sport Club Varallo, che milita in terza categoria. E anche qui il campanilismo di Orlando gioca un ruolo importante: «Ho apprezzato fin da subito il progetto della società – racconta – perchè della rosa fanno parte solo calciatori di Varallo».
A breve “Se ci penso” sarà scaricabile anche su iTunes, ma in questo caso i tempi sono meno rapidi rispetto a Youtube. Per intanto il varallese si gode questo inaspettato successo: «Non avrei mai sperato in un ritorno del genere – conclude Orlando -. Il numero delle visualizzazioni mi rende orgoglioso, così come i tanti messaggi che ho ricevuto in queste settimane, anche su Facebook da persone che non conoscevo».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...