Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo inagibile la casa distrutta dalle fiamme

Le fiamme nei giorni scorsi
Articolo pubblicato il 09-02-2018 alle ore 09:01:09
Varallo inagibile la casa distrutta dalle fiamme 1
Varallo inagibile la casa distrutta dalle fiamme 1

E' stata dichiarata inagibile la casa coinvolta nei giorni scorsi da un incendio in via Brigate Garibaldi a Varallo. Della struttura al civico 57 restano solo i muri portanti costruiti in mattoni. La presenza di molto legno ha fatto sì che il fuoco divorasse tutto il resto in poco tempo. Più squadre dei vigili del fuoco - oltre agli uomini del distaccamento di Varallo, è stato necessario l’intervento dei reparti di Romagnano, Alagna, Cravagliana e del comando provinciale di Vercelli -, hanno dovuto lavorare parecchio per contenere le fiamme che rapidamente hanno raggiunto il tetto. Gli interventi sono terminati, con la bonifica dell’area, solo a metà pomeriggio. L’immobile ora si presenta come una scatola vuota. Constatate le condizioni pericolanti di alcune sue parti, il sindaco Eraldo Botta ha firmato un’ordinanza che dichiara l’inagibilità del fabbricato e delle aree circostanti che potrebbero risultare pericolose in seguito alla potenziale caduta di elementi delle murature rimaste. «Per fortuna non ci sono stati feriti ma solo danni materiali, seppur ingenti - commenta il sindaco -. Ho fatto subito sapere ai due proprietari che potevano contare sul nostro aiuto e alloggiare in strutture comunali; si sono comunque trasferiti in un’altra abitazione di loro proprietà».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...