Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo inaugura il Palazzo del musei con le facciate rimesse a nuovo

E' la prestigiosa sede della Pinacoteca e del ''Calderini''
Articolo pubblicato il 14-12-2017 alle ore 12:12:45
Varallo inaugura il Palazzo del musei con le facciate rimesse a nuovo 3
La facciata di Palazzo dei musei come si presenta ora a lavori ultimati

Oggi, domenica 17 dicembre, verrà presentanto il restauro delle facciate di Palazzo dei musei a Varallo. La cerimonia inizierà alle 15.30 nel cortile. Termina così un importante intervento finalizzato a restituire all’edificio la bellezza di un tempo. Il tutto in vista della grande mostra su Gaudenzio Ferrari che il prossimo anno terrà Varallo per mesi sotto i riflettori.

Per prepararsi adeguatamente a questo appuntamento internazionale, Palazzo dei musei è stato sottoposto a tutta una serie di migliorie. Dopo la presentazione a giugno del nuovo allestimento delle collezioni del Museo di storia naturale intitolato a Pietro Calderini e l’installazione dell'impianto di climatizzazione per le sale che ospitano le opere di Gaudenzio Ferrari e Tanzio da Varallo, si è proceduto al recupero delle facciate.

Un intervento reso possibile grazie ai fondi messi a disposizione dal Comune di Varallo: i lavori sono iniziati nel mese di agosto e hanno interessato tutti i lati del complesso. Grazie a questi è stato possibile recuperare i colori che il palazzo aveva in passato e riportare alla luce tracce dell’antica decorazione pittorica che, nei punti in cui si è conservata meglio, è stata recuperata e si potrà di nuovo ammirare. Il contrasto tra il colore ocra scelto per i muri e il grigio scuro per portoni, inferriate e ante lignee delle finestre, che danno risalto alle antiche insegne, conferiscono al palazzo il prestigio che gli spetta.

Completati i lavori e tolti i ponteggi è dunque arrivato il momento di presentare ufficialmente ai cittadini il risultato: l’inaugurazione si terrà in concomitanza con “Christmas Varallo”, il programma di aventi natalizi programmato dal Comune per animare il mese di dicembre. Oggi i protagonisti della giornata saranno gli alunni dell’istituto comprensivo cittadino, che dalle 15 si esibiranno per le vie del centro intonando canti natalizi e distribuendo piccoli doni. Dopodiché anche loro, alle 17, raggiungeranno lo storico palazzo per l’iniziativa una “Cioccolata al museo” organizzata con l’obiettivo di far ammirare a tutti, piccoli compresi, le facciate dell’edificio appena restaurate.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...