Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, iscrizioni aperte per la Festa della musica

La partecipazione è gratuita
Articolo pubblicato il 23-04-2017 alle ore 17:50:36
Varallo, iscrizioni aperte per la Festa della musica 3
Una passata edizione

A Varallo ritorna l’onda della “Festa della musica”. Si darà il via sabato alle iscrizioni per questo appuntamento, arrivato alla sedicesima edizione e ormai cardine d’apertura dell’estate valsesiana. Al timone, come parte attiva dell’organizzazione, la Pro loco cittadina grazie inoltre al sostegno e al patrocinio del Comune di Varallo.

La macchina organizzatrice per la serata di sabato 24 giugno e sull’onda del successo delle passate edizioni, è pronta a ricreare nel centro storico cittadino un vero palcoscenico musicale, dove la musica sarà padrona indiscussa. «Siamo carichi per dare il via a questa edizione - fanno sapere gli organizzatori del gruppo Pro loco -. Ogni anno questo evento attrae in città tantissimi artisti e le richieste sono sempre numerose. Per la serata si potranno esibire in contemporanea oltre venti gruppi musicali e vogliamo ricordare che le iscrizioni saranno prese in base al genere e in ordine cronologico. Come ospitalità, agli artisti che prenderanno parte alla serata offriremo un pasto serale, grazie alla collaborazione delle attività commerciali cittadine».

L’evento quindi, è aperto a tutti i musicisti, solisti o gruppi di ogni genere musicale e provenienza e la partecipazione è gratuita. Le iscrizioni si chiuderanno sabato 27 maggio e gli artisti interessati a parteciparvi potranno trovare tutte le informazioni e le modalità di adesione consultando, nella sezione dedicata all’evento in oggetto, il sito www.prolocovarallo.it o contattando il numero 340.1564397 o al seguente indirizzo mail prolocovarallo@gmail.com.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...