Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, paga una bici ma non gli arriva nulla

Il raggiro con una vendita online
Articolo pubblicato il 16-11-2017 alle ore 20:17:18
Varallo, paga una bici ma non gli arriva nulla 2
Varallo, paga una bici ma non gli arriva nulla 2

Ennesima truffa messa a segno con una vendita on line. Il copione  è sempe lo stesso: qualcuno vede un oggetto che gli interessa, versa un acconto con Postepay o qualche strumento di pagamento simile, e il veditore incassa e non si fa più vedere. E' accaduto a un 66enne di Varallo, che aveva acquistato un bicicletta elettrica sul sito subito.it. Peccato che, una volta pagata la caparra, della bici non se ne è più saputo nulla. Così come di coloro che avevano publicato l'inserzione. Ma i carabinieri di Scopa sono riusciti a risalire a due torinesi di 45 e 47 anni, entrambi pregiudicati per reati contro la persona ed il patrimonio, che sono stati denunciati per truffa in concorso tra loro.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...