Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo regala 1500 euro al Bangladesh alluvionato

Teatro Civico gremito per lo spettacolo benefico degli “Anonimi”
Articolo pubblicato il 23-10-2017 alle ore 09:00:42
Varallo regala 1500 euro al Bangladesh alluvionato 2
Varallo regala 1500 euro al Bangladesh alluvionato 2

Per il Gruppo Bangladesh arriva circa 1500 euro  in aiuto alle popolazioni colpite ad agosto dall’alluvione nel territorio di Suihari, dove ha sede il Centro missionario di Dinajpur. Durante la serata benefica organizzata pochi giorni fa a Varallo. Nella sala gremita di pubblico, “Gli Anonimi” hanno ancora una volta dimostrato la loro bravura cimentandosi per due ore nello spettacolo “Gocce di memoria”: dalle gustose ed esilaranti scenette ai canti dei sorprendenti solisti, alle coreografiche esibizioni canore e di danza dell’intero gruppo. Un gruppo di appassionati volontari che da 25 anni si esibisce in valle e al di fuori dei confini valsesiani con generali consensi, e che nel significativo anniversario di quest’anno ha voluto presentare un compendio della propria attività in questo spettacolo.

La presidente del Gruppo Bangladesh, Rita Moretti, ha sottolineato questi aspetti, evidenziando la generosità degli “Anonimi” per aver offerto la propria esibizione a una finalità benefica, come già avvenuto in precedenti occasioni a favore del Centro missionario di Dinajpur. E l’apprezzamento per tale operato è venuto anche dal sindaco, Eraldo Botta, e dal prevosto, don Roberto Collarini, che in questi anni hanno potuto constatare di persona la realtà del Centro di Dinajpur fondato da don Ercole Scolari, che vive in gran parte grazie al sostegno della popolazione di Varallo e della Valsesia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...