Notizia Oggi

Stampa Home
L'Avas cerca nuovi volontari per l'animazione nell'istituto

Varallo: «Regalate due ore di sorrisi agli ospiti di Casa Serena»

L'associazione continua il suo impegno a favore degli anziani
Articolo pubblicato il 25-01-2016 alle ore 19:24:01
Varallo: «Regalate due ore di sorrisi agli ospiti di Casa Serena» 3
Un coro di bambini a Casa Serena

Invito dell’Avas a tutti i varallesi: chi ha tempo a disposizione, venga ad aiutarci ad animare i pomeriggi degli ospiti di Casa Serena. L’associazione di assistenza socio-sanitaria da anni organizza infatti nella struttura di via Brigate Garibaldi attività di intrattenimento affiancando il Servizio animazione interno.  «Ai volontari Avas - spiega il direttivo del sodalizio - preme ringraziare tutti gli amici che sono intervenuti a Casa Serena per animare e allietare i pomeriggi degli anziani ospiti. L’attività, senza la musica e i canti degli “artisti” che ci regalano il loro tempo e il loro entusiasmo, non sarebbe altrettanto efficace».

Da qui l’appello: «Continuate a sostenerci, così che anche per il 2016 potremo portare allegria e svago nella struttura - proseguono i vertici dell’associazione -. A questo proposito, invitiamo i cittadini a diventare partecipi di questi momenti di animazione durante i quali si donano un paio di ore di sorrisi e parole gentili e si riceve qualcosa che scalda il cuore per tutta la settimana». Le iscrizioni per divenire volontari Avas sono sempre aperte, rivolgendosi ad Antonella dell’ufficio parrocchiale in via Giacobini.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...