Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, si cercano soldi per il tetto della chiesa di Morondo

L’antico edificio sacro sorge in località Ronchi
Articolo pubblicato il 21-07-2016 alle ore 15:41:24
Varallo, si cercano soldi per il tetto della chiesa di Morondo 2
La Madonna della Neve di Morondo
Da qualche giorno sono iniziati i lavori di ristrutturazione del tetto in beole dell’oratorio della Madonna della Neve di Morondo. L’antico edificio sacro sorge in località Ronchi e come tutte le chiese sorte nei secoli scorsi necessita di interventi di manutenzione. I fondi a disposizione tuttavia restano lo scoglio maggiore da superare per affrontare i lavori. Pertanto le iniziative benefiche per racimolare le somme necessarie e le offerte da parte dei privati ed enti sono fondamentali.
 
«Nel 2012 venne aperta la prima sottoscrizione per la raccolta dei fondi necessari allo scopo - ricorda Anna Martinoli per conto della comunità di Morondo - e furono raccolti 5.525 euro, a cui si aggiungono 788 euro in occasione della Fagiolata 2013 e altri 50 euro con un’offerta privata. Nel corso dei festeggiamenti in onore della Madonna della Neve, dal 2013 ad oggi, sono stati raccolti 5.600 euro a cui vanno aggiunti una prima tranche di 4mila dalla Fondazione San Paolo. Tale somma ha consentito di poter dare avvio ai lavori e vi è una stima di base presunta sul totale costo dell’opera. Si sa però che solo al momento dello scoprimento del tetto si avrà consapevolezza dell’esatta condizione della travatura». Il denaro sin qui raccolto non è comunque sufficiente per coprire il totale costo dell’opera, per cui la comunità di Morondo sta provvedendo a promuovere una nuova sottoscrizione.
 
«De resto - prosegue Martinoli - le piccole chiese dei nostri paesi racchiudono legami affettivi che si tramandano di generazione in generazione. Spesso, ascoltando conversazioni che narrano di vicende famigliari si sente citare di aver scelto questa o quella chiesa per particolari cerimonie perché essa era magari un luogo particolarmente caro a un proprio antenato, e così, quando questi sacri luoghi necessitano di lavori di ristrutturazione ci si attiva e si partecipa a quanto viene organizzato per raggiungerne lo scopo».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...