Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, si presenta il vademecum contro le truffe

L'iniziativa verrà ampliata a tutta la Valsesia
Articolo pubblicato il 02-03-2016 alle ore 12:19:32
Varallo, si presenta il vademecum contro le truffe 2
Foto d'archivio

In un periodo in cui le truffe sono ormai all’ordine del giorno, l’arma dei carabinieri ha messo a punto un vademecum per evitare di farsi imbrogliare. “Fidati di chi conosci” è il nome dato al progetto e il messaggio rivolto soprattutto ad anziani e persone sole, ma in genere a tutti i cittadini. Un vero e proprio decalogo su tutti i tipi di truffa conosciuti e su come fare ad evitarli, stampato per essere distribuito alla popolazione durante incontri pubblici.

La città di Varallo sarà la prima in Valsesia a presentarlo. La stazione locale dei carabinieri insieme al Comune ha infatti organizzato per sabato 19 marzo alle 16.30 un incontro al teatro Civico aperto a tutti, proprio con lo scopo di mettere in guardia i cittadini su eventuali raggiri. A fornire tutte le informazioni necessarie saranno il sindaco Eraldo Botta e i comandanti della stazione dei carabinieri di Varallo, il maresciallo Luigi Raccomandato, e della polizia municipale, Massimo Genova. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...