Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, un Capodanno in piazza con lo spettacolo dei fuochi d'artificio

Predisposte le iniziative di fine 2017 e inizio 2018
Articolo pubblicato il 19-11-2017 alle ore 10:16:17
Varallo, un Capodanno in piazza con spettacolo di fuochi d'artificio 3
A Varallo

Tra una decina di giorni Varallo si vestirà a festa in vista del Natale. La tipica atmosfera del periodo più magico dell’anno sarà ricreata in piazza Vittorio dal grande albero illuminato, dalla pista di pattinaggio su ghiaccio, dalle casette di legno che durante gli eventi si trasformeranno negli spazi di gruppi e associazioni, e naturalmente dalle luci e dalle musiche tipicamente natalizie che nei fine settimana risuoneranno in tutto il centro cittadino grazie alla filodiffusione. «Stiamo per definire il programma degli eventi - dichiara il sindaco Eraldo Botta -, ma possiamo già annunciare che dal 2 dicembre tornerà a grande richiesta la pista di pattinaggio su ghiaccio e per il 31 dicembre la festa di Capodanno in piazza Vittorio, che era stata proposta per la prima volta l’anno scorso con grande successo».

Alla pista di pattinaggio, che rimarrà aperta dal 2 dicembre sino al 9 gennaio, si accederà pagando 1 euro, mentre l’affitto dei pattini costerà 2 euro. Il via agli eventi natalizi, invece, avverrà in concomitanza con il ponte dell’Immacolata: il pomeriggio dell’8 dicembre sarà animato dalla sfilata con tutta una serie di personaggi molto conosciuti tra i bambini, tra cui Mascia e Orso, e percorrerà le vie del centro cittadino il trenino gratuito che tornerà anche domenica 10 e ancora nel weekend del 16 e 17 dicembre. Domenica 10 ci sarà il mercatino natalizio e tornerà a Varallo il treno storico con partenza da Milano. Già tutti esauriti i 400 posti a bordo (più di cento persone in lista di attesa se qualcuno dovesse rinunciare).

Alla vigilia di Natale, domenica 24, in centro città ci sarà il mercato straordinario, mentre il 31 dicembre verrà riproposto il grande evento in piazza Vittorio per salutare l’inizio dell’anno nuovo con musica dal vivo, bevande calde e una grande novità: «Abbiamo deciso di festeggiare lo scoccare della mezzanotte - annuncia il sindaco - con i fuochi d’artificio, stiamo decidendo dove proporli, se in piazza o in uno spazio più ampio».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...