Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, Villa Becchi compie dieci anni

Fu inaugurata da Gianluca Buonanno
Articolo pubblicato il 12-08-2016 alle ore 09:55:08
Varallo, Villa Becchi compie dieci anni  2
Villa Becchi

Villa Becchi compie gli anni: la piscina comunale di Varallo, che nel tempo si è arricchita di servizi e proposte per i clienti che arrivano da tutta la Valsesia, ha tagliato quest’estate l’importante traguardo dei dieci anni di vita. 

Nel 2006 a inaugurarla era stato l’allora sindaco Gianluca Buonanno con Eraldo Botta e Pietro Bondetti, che per l’occasione si erano concessi un tuffo in piscina, tutti con indosso un costume di colore rosso. Botta e Bondetti quel costume lo hanno conservato con cura e nei giorni scorsi, per festeggiare i dieci anni della struttura, si sono buttati ancora in piscina indossandolo. Con loro questa volta c’era l’assessore allo sport Mauro Osti.


La nuotata nella piscina di Villa Becchi ha avuto per Botta diversi significati: «Innanzitutto è stato un modo per ricordare ancora una volta Gianluca, che volle fortemente questa struttura e che la inaugurò con la fascia tricolore in spalla. A Buonanno va il merito di aver rivoluzionato Varallo, dando nuovi servizi ai cittadini con impegno e dedizione - spiega il primo cittadino -. E poi è stata la risposta ai “gufi” che all’epoca dicevano che questa piscina non avrebbe mai funzionato, minoranza in primis. Pietro e io abbiamo conservato il costume indossato nel 2006 per il bagno nella piscina di Villa Becchi e siamo orgogliosi di poterlo mettere ancora oggi, in quella stessa piscina. Non solo la struttura è ancora qui ed è amatissima da molti varallesi e non solo, ma lo resterà ancora a lungo. A chi non ci credeva do appuntamento fra dieci anni, con la prossima fotografia».


Negli anni su Villa Becchi si è detto di tutto un po’, ma l’amministrazione conferma di credere ciecamente in questo progetto: «Parola di sindaco - dice Botta -: finchè ci saremo noi ad amministrare il paese Villa Becchi resterà di proprietà del Comune. Del resto è una struttura che funziona bene e che in questi dieci anni è stata capace di offrire sempre di più e sempre meglio ai suoi fruitori. Ma poichè tutto è migliorabile siamo pronti a prendere in considerazioni nuovi servizi e idee da parte dei cittadini; chi ne avesse da proporre lo può fare telefonandomi al numero di cellulare 329.1213.325».


La struttura resterà chiusa da domenica 21 al 4 settembre compresi per ferie e lavori di manutenzione ordinaria. Intanto, per il mese di settembre, si stanno studiando i dettagli di una festa per questi dieci anni. «Stiamo valutando la data migliore e predisponendo il tutto - conclude Botta -: di certo ci darà l’ingresso in piscina gratuito per tutti e verrà organizzata una grigliata nel parco».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...