Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, la Pinacoteca sperimenta le visite tra gli attori

Listituzione varallese ospiterà il progetto il prossimo 8 aprile.
Articolo pubblicato il 19-10-2017 alle ore 08:51:20
Varallo, la Pinacoteca sperimenta le visite tra gli attori 1
Varallo, la Pinacoteca sperimenta le visite tra gli attori 1

In Pinacoteca a Varallo arriva “Musei.Amo” che propone un percorso di visite guidate teatrali. L'iniziativa si focalizza sull’importanza della conservazione dei beni culturali affinché tutti i cittadini abbiano la possibilità di fruire del patrimonio storico e artistico comune. A partecipare saranno una ventina di musei regionali e l’istituzione varallese ospiterà il progetto il prossimo 8 aprile. Nelle visite guidate teatrali, attori-guida e altri artisti interpretano e traducono i contenuti essenziali del museo e degli oggetti esposti in un intreccio continuo che conduce il visitatore a seguire parallelamente un percorso narrativo, proposto dagli stessi personaggi che ne fanno parte, e l’illustrazione della storia del museo, delle collezioni o delle singole opere in esso contenute.

Ogni museo sarà rappresentato attraverso teatro, musica, arte e poesia tramite due appuntamenti, uno dalle 15.30 alle 17 e un altro dalle 17 alle 18.30. Il costo delle visite è di 5 euro mentre per i possessori della carta “Torino Musei” il prezzo sarà di 4 euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...