Notizia Oggi

Stampa Home

Varallo, gli studenti del D'Adda all'Agone Placidiano di Ravenna

Una sfida a suon di traduzioni, dal greco all'italiano
Articolo pubblicato il 23-04-2016 alle ore 16:07:53
Varallo, gli studenti del D'Adda all'Agone Placidiano 2
Gli studenti del D'Adda che hanno preso parte all'Agone Placidiano

Anche quest’anno alcuni studenti del liceo classico D’Adda di Varallo hanno partecipato all’Agone Placidiano.

«Si tratta di una gara di traduzione dal greco all’italiano - spiega Maria Rosa Pantè, docente bibliotecaria dell’istituto scolastico cittadino -. Agone è parola greca e significa appunto gara. Placidiano, viene dal nome di un'imperatrice romana Galla Placidia, il cui bellissimo mausoleo è a Ravenna».Infatti l’organizzatore del concorso è il liceo Dante Alighieri di Ravenna.

«La prova non era facile - prosegue Pantè -, ma un buon numero di ragazzi ha deciso di cimentarsi. Gli esiti sono stati buoni».

I vincitori sono: per il secondo anno Micol Sacchi, per il terzo anno Camilla Delponte, per il quarto anno Marco Brentazzoli.

«Conoscere il greco antico e il latino - conclude Pantè - aiuterà questi ragazzi nel futuro scolastico e lavorativo molto di più di quanto l'opinione corrente non pensi. Le lingue morte sono vive più che mai».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...