Notizia Oggi

Stampa Home
L'associazione ha programmato gli appuntamenti del 2016

Varallo: il "Valsesia Lancia Story" al museo Alfa Romeo

Prima uscita ad Arese il 3 aprile
Articolo pubblicato il 03-02-2016 alle ore 22:07:05
Varallo: il "Valsesia Lancia Story" al museo Alfa Romeo 2
Foto d'archivio

La visita alla collezione Cozzi e al museo Alfa Romeo di Arese sarà il primo degli appuntamenti 2016 del Valsesia Lancia story: la gita di primavera in programma domenica 3 aprile sarà l'occasione per i soci del club per visitare l'esposizione che racconta, nei sei piani rinnovati, la storia della casa automobilistica e del marchio che ha saputo coniugare bellezza, velocità e stile.

Altre iniziative del calendario del sodalizio sono in programma dal 2 al 4 giugno quando ci sarà la gita in Lunigiana, il 18 giugno con l'appuntamento dedicato ai giovani appassionati del mondo dei motori e delle vetture d'epoca e il 3 luglio con la manifestazione “Valsesia in Lancia” con la visita a Guardabosone. A chiudere l'anno dell'associazione saranno il novantacinquesimo raduno internazionale delle Lancia Lambda, momento per ricordare il primo collaudo della vettura ideata dal fondatore della casa automobilistica sul Moncenisio (dal 2 al 4 settembre) e il “Rally del bollito”, appuntamento che porterà i soci dell'associazione in Monferrato per gustare le specialità tipiche della zona.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...