Notizia Oggi

Stampa Home

Venerdì alla Brughiera saranno esposte le reliquie di padre Pio

Ne parla il rettore don Dino Lanzone
Articolo pubblicato il 21-09-2016 alle ore 14:46:08
Venerdì alla Brughiera saranno esposte le reliquie di padre Pio 2
Domenica scorsa alla Brughiera

Il santuario della Brughiera di Trivero ha vissuto una domenica all’insegna della religione e dell’arte. Tre giorni fa, infatti, i grandi crocifissi liguri sono stati accolti al santuario con la solenne processione per il Giubileo. Non è la prima volta che i crocifissi salgono nel complesso religioso mariano dell’alto Triverese: erano già arrivati in occasione dell’inaugurazione della nuova casa del rettore. La maestosità di queste creazioni artistiche aveva colpito molto i fedeli della zona, tant’è che il rettore don Dino Lanzone li ha nuovamente invitati in occasione dell’appuntamento giubilare di domenica. La funzione solenne è stata presieduta dal vescovo, monsignor Gabriele Mana. Le confraternite sono arrivate domenica in mattinata, mentre alle 16 si sono svolte la processione e la concelebrazione eucaristica con il coro “La Campagnola”.

Intanto tra due giorni, venerdì 23 settembre, nel santuario mariano saranno esposte le reliquie di san Pio di Pietrelcina. «L’evento dell’ostensione delle reliquie di san Pio – spiega don Dino Lanzone, rettore del santuario – è del tutto imprevisto. In quel pomeriggio verranno mostrate per la prima volta alla venerazione dei fedeli le reliquie del santo, che sono arrivate a noi in modo provvidenziale. Esse consistono in un guantino, quello in cui padre Pio velava alla curiosità le stimmate delle mani». Il programma del pomeriggio dedicato a san Pio di Pietrelcina prevede alle 15,30 il ritrovo con la solenne ostensione delle reliquie, a cui seguirà la funzione religiosa e il bacio alle reliquie stesse.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...