Notizia Oggi

Stampa Home

Vincenzo Imbrosci è campione del mondo tra i Master 70

Nella gara iridata di corsa in montagna svoltasi a Susa
Articolo pubblicato il 04-09-2016 alle ore 16:15:01
 Vincenzo Imbrosci è campione del mondo tra i Master 50 3
Vincenzo Imbrosci

Vincenzo Imbrosci è campione del mondo. Il portacolori del Gsa Valsesia è salito sul gradino più alto del podio nella 17ª edizione della rassegna iridata Master di corsa in montagna andata in scena lo scorso fine settimana a Susa. Ha dettato legge nella categoria M70. Ha poi ottenuto un secondo titolo trionfando, insieme a Claudio Milan dell’Atletica Susa e Carlo Marino della Baudenasca, nella prova a squadre.

 

Anche altri tre alfieri del Gsa si sono imposti, loro nelle competizioni riservate ai team. Il primo è l’M60 Marino Portigliotti: con lui hanno festeggiato Gian Paolo Englaro (Polisportiva Timaucleulis) e Alberto Aimar (Podistica Buschese). Il secondo è Sergio Deagostini che ha brindato fra gli M75 insieme a Giuseppe Monini (Orecchiella Garfagnana) ed Eugenio Bocchino (Cus Torino). E la terza è la W55 Maria Giovanna Cerutti che ha gareggiato accanto a Elisa Pellicioli (Lumezzane) e Daniela Bonaiti (Atletica Valle Brembana).

 

Gli stessi Portigliotti e Cerutti (quinta anche nella serale di Bolzano con cui è ripresa la “Gamba d'oro”) hanno sorriso anche nelle gare individuali in cui hanno vinto la medaglia d'argento. E nel “Gran Paradiso trail”, a Rhemes Notre Dame, in Valle d'Aosta, 12° Massimo Barberis dello Zegna Trivero.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...