Notizia Oggi

Stampa Home
Economia

Vitale Barberis Canonico e The Rake lanciano un progetto insieme

Nuova scommessa dell'azienda di Pratrivero
Articolo pubblicato il 12-01-2018 alle ore 14:12:40
Nuovo progetto di Vbc
Nuovo progetto di Vbc

Vitale Barberis Canonico, uno dei lanifici più antichi al mondo, guidato dalla tredicesima generazione della stessa famiglia e impegnato da oltre tre secoli nella creazione di tessuti alto di gamma per l’abbigliamento maschile, lancia in collaborazione con la rivista internazionale The Rake il progetto speciale “The VBC x The Rake Flâneur Collection” durante Pitti Immagine Uomo 93 (Fortezza da Basso, dal 9 al 12 gennaio 2018). Quattro capi creati nella iconica flanella cardata del lanificio Vitale Barberis Canonico saranno mostrati in anteprima durante un cocktail organizzato presso il ristorante La Loggia in Piazzale Michelangelo a Firenze e saranno presto messi in vendita sull’e-commerce di The Rake.  La collezione comprende un cappotto a quadri di Grenfell, un abito gessato in due pezzi di Orazio Luciano, un cappello di Lock & Co. Hatters e uno zaino di Frank Clegg, entrambi nella fantasia pied-de-poule. In una palette smorzata di grigio scuro e bianco, questa collezione di articoli in flanella è un modo sapiente per aggiungere un tocco sartoriale a qualsiasi guardaroba.

 

Se i twill pettinati sono il linguaggio estetico degli affari e le tele ritorte dell’azione, la flanella esprime serenità e misura, le doti di un leader. Alla scioltezza del drappeggio aggiunge il naturale tepore di una superficie il cui vello ha qualcosa di vivo, misterioso, autentico. La flanella cardata non può mancare in un guardaroba maschile. Preziosa quanto modesta, perché rifugge da luminescenze eccessive, l’uomo che la indossa appare autorevole e riservato. Distante dalle cose, non dalle persone. Vitale Barberis Canonico la produce in due pesi, sempre utilizzando filati unici secondo le regole non scritte dell’arte tessile. L’articolo 4000, con un peso di 340 grammi, è presentata in tutte le livree della tradizione.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...