Notizia Oggi

Stampa Home

Voleva scaldarsi, è morta carbonizzata

Il corpo trovato dai vigili del fuoco
Articolo pubblicato il 04-01-2018 alle ore 20:19:59
Voleva scaldarsi, è morta carbonizzata 2
Foto d'archivio

Una senzatetto è morta carbonizzata dopo che aveva acceso un fuoco per scaldarsi in una vecchia fabbrica dismessa. Episodio choc accaduto qualche giorno fa a Baranzate, un centro dell'hinterland milanese. I vigili sono intervenuti l'altra notte dopo che il fioco era stato visto divampare dal tetto di un capannone da tempo inutilizzato. Entrati, poco dopo hanno scoperto il corpo carbonizzato di una donna, bruciata assieme ad abiti e coperte. Il cadavere si trovava in un angolo utilizzato come riparo di fortuna e ricoperto con dei cartoni. Si è reso necessario il trasporto del corpo della donna (dall’età indefinibile a causa delle ustioni sul volto) all’Istituto di Medicina legale di Lambrate per verificare se sia morta prima o durante il rogo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...